Respirer Paris, cela conserve l’âme

Respirer Paris, cela conserve l’âme

Victor Hugo

L’église Saint-Germain-des-Prés

Sono innamorata della piccola place Saint-Germain-des-Prés, con i suoi caffè dalle tende colorate, i giovani alberi che cambiano d’abito col passare delle stagioni, i marciapiedi lastricati e la fontana Wallace, che gorgoglia allegra in un angolo, ma soprattutto amo la chiesa più vecchia della città e il suo campanile squadrato, …

Place Édouard VII, un segreto ben nascosto

Raggiungere place Édouard VII è un lavoro da iniziati: bisogna conoscere l’ubicazione esatta del passaggio segreto che conduce a questa piccola, deliziosa piazzetta, nascosta dalle facciate dei palazzi del boulevard des Capucines fin dal lontano 1912, anno della sua creazione. Non siamo lontani dall’Opéra e dagli affollati viali che traboccano …

La casa di Nicolas Flamel

Non serve certo essere esperti di ermetismo per aver sentito parlare di Nicolas Flamel. Tutti gli harripotteriani sapranno di sicuro che era (o forse dovrei dire è) un alchimista medievale, divenuto famoso per aver scoperto il segreto della pietra filosofale, con la quale poteva mutare il vil metallo in oro …

Il métro parisien e l’art nouveau

Il primo articolo di quest’anno è dedicato a un’icona parigina, l’ingresso del métro. Non a un ingresso qualunque, naturalmente, bensì alle bouches d’entrée d’Hector Guimard, celebre architetto lionese e talentuoso promotore dell’Art Nouveau in Francia. Partita in ritardo nella corsa al métro (Londra ha inaugurato il suo nel 1863), Parigi …