Place Dauphine,una piazza senza tempo

Se Parigi nella lingua francese è un sostantivo di genere maschile, di tutt’altra idea sembra essere il celebre teorico del surrealismo André Breton, che la immagina invece donna, le lunghe gambe disegnate dal corso della Senna, che si divide in due bracci incontrando l’Ile de la Cité e l’Ile Saint …