Eataly, ovvero il potere delle radici

Viaggiare è essere infedeli. Siatelo senza rimorsi. Dimenticate i vostri amici per degli sconosciuti. Paul Morand Il viaggio è scoperta. Mai affermazione fu più vera di questa. È la smania di scoprire che ci spinge a partire, per sperimentare con i cinque sensi tutto ciò che è nuovo, inaspettato, meravigliosamente …

Parigi, la pizza e io

Vado pazza per la pizza, l’amo, l’adoro, non ne posso fare a meno. Sarà colpa delle mie ascendenze campane, ma proprio non riesco a eliminarla dalla dieta, nonostante tutte le controindicazioni nutrizionali di cui sono stata premurosamente informata dalla mia amica Lucia che, da quando ha cancellato i carboidrati dal …

L’invasione dei perfidi macaron

Non è più possibile far finta di niente: i macaron hanno invaso Parigi. Occhieggiano invitanti dalle vetrine di pâtisseries, chocolateries, boulangeries, ce ne sono ovunque, siamo circondati. Così piccoli da poter stare nel palmo della mano, con quell’aria innocente, di colori vivaci o in delicate tinte pastello, sono un continuo invito …

Un tè da matti in rue des Rosiers

“Sotto un albero dinnanzi alla casa c’era una tavola apparecchiata per il tè, alla quale sedevano la Lepre Marzolina e il Cappellaio; un ghiro sedeva tra loro, profondamente addormentato, e gli altri due se ne servivano come di un cuscino, appoggiandovi i gomiti e conversando al di sopra della sua …